L’arrivo di un Treno – documentario Spoleto Norcia

header_spoleto norcia

Ciò che proponiamo ha il sapore di un viaggio nel tempo su una vecchia ferrovia che nel 1968 ha chiuso i battenti. Tramite le memorie storiche dei locali, il nostro ideale percorso si snoda tra tracciati ingegneristici ferroviari unici in Europa. La ferrovia Spoleto Norcia è chiamata il “piccolo Gottardo dell’Umbria”. Oggi destinata alla “mobilità dolce”, ossia a camminate, mountain bike con il celebre evento, sempre da noi gestito e passeggiate a cavallo, la Spoleto Norcia non ha perduto nulla del suo antico fascino. Natura e arte di grande respiro si fondono lungo il fiume Nera, immerso nella sua valle.

philms originephilms origine

Soggetto: Filippo Fagioli

Sceneggiatura: Luca Bemi, Matteo Bruno

Assistenti di Produzione: Laura Macchioni, Luca Augelli

Cameramen: Filippo Fagioli, Gianni Ferrara, Alessandro Petrangeli (Helmet Camera Rafting), Danilo Bruzzoli (Helmet Camera Bike)

Riprese aeree – Drone: Carlo Intotaro (Droin Work), Valerio Fantini

Fotografi di Scena: Armando Lanoce, Luca Lucchetti, Mattias Verdecchia, Thomas Chiarappa

Audio in presa diretta: Luca Lucchetti

Montaggio: Filippo Fagioli, Luca Bemi

Layout Videografico: Gianni Ferrara, Gianbattista Denza

Linea Grafica: Jacopo Sani

Video storico di Repertorio: “C’era una volta un Trenino Azzurro” di Pietro Emidio Rindinella

Foto storiche di Repertorio: Archivio Comune Sant’Anatolia di Narco, Ferrovia Spoleto norcia – Adriano Cioci

Colonna sonora: Slow Land – Francesco Federici, Cemetery Hymn – Daniele Rotella, Carillon – I marsigliesi

Missaggio Audio: Daniele Rotella, Francesco Federici

Poesia: “Ferrovia Spoleto Norcia” di Elisabetta Comastri

Voce Narrante Poesia: Carmela Neri

Ufficio stampa: Francesca Mattonelli

Media partner: www.bellaumbria.net

Si ringrazia per l’ospitalità delle location:

Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco, Mo.Fer. club Spoleto – Roberto Baldoni e tutti i soci, Ospitalità Bianconi di Norcia, Comune di Spoleto, Comune di Sant’Anatolia di Narco, Comune di Norcia
Abbazia Santi Felice e Mauro, Museo dell’ Ex Ferrovia

La valnerina teatro naturale di una ferrovia di montagna

Siamo in collina ma vecchia ferrovia ha un fascino quasi di montagna. I suoi viadotti e le valli costituiscono un teatro dove siamo rimasti affascinati e stupiti da tanta varietà di paesaggi, borghi, fiumi e gallerie elicoidali scavate nella roccia per superare delle difficoltà ingegneristiche dell’epoca. Cosa aspetti, sali a bordo del Trenino Azzurro ! Scopri tutti i nostri documentari

Philms Produzioni Video di Filippo Fagioli ® Sede legale ed operativa Perugia str. San Martino 21 - 06131 - Perugia | Copyright © 2019 Philms | Cookie Policy | Privacy policy
3356928722